giovedì 14 dicembre 2017

Calzoni e focaccia



Ingredienti
1. Kg di farina 100 g di burro Un quadretto di lievito Circa 500 g di acqua Un rosso di uovo Un pizzico di zucchero Un pizzico di sale 
Ricetta realizzata
 Da
Maria Pia Scarponi

CIAMBELLONE CON MONETINE DI CIOCCOLATO



INGREDIENTI : 350 GR DI FARINA 00; 2 UOVA ; 140 GR DI ZUCCHERO ; 2 BICCHIERE DI LATTE ; 70 ML DI OLIO DI SEMI ; SUCCO DI 1 LIMONE ; 1 BUSTINA DI LIEVITO VANIGLIATO ; 10 MONETINE DI CIOCCOLATO ;
PREPARAZIONE : IN UNA PLANETARIA O CIOTOLA ROMPETE LE UOVA E ANDATELE A MONTARE CON LO ZUCCHERO ; SETACCIATE LA FARINA CON IL LIEVITO E AGGIUNGETELI POI NELL'IMPASTO ; CON LE FRUSTE ANDATE AD IMPASTARE ; UNITE NEL FRATTEMPO L'OLIO DI SEMI, IL LATTE E IL SUCCO DEL LIMONE ; UNA VOLTA PRONTO L'IMPASTO, ANDATE AD IMBURRARE ED INFARINARE UNO STAMPO DA 28 CM PER CIAMBELLONE ; VERSATE L'IMPASTO ALL'INTERNO ;PER FINIRE SCARTATE LE MONETINE E ANDATELE A METTERE TUTTE INTORNO ( VEDI FOTO) ; INFORNATE IL CIAMBELLONE A FORNO GIÀ CALDO A 180 GRADI PER 35/40 MINUTI... BUON APPETITO
Ricetta realizzata
 Da
 Marika Dolciotti

PANETTONE SENZA GLUTINE


Ingredienti: 335 gr di farina senza glutine; 125 gr di zucchero; 2 vanilline; 2 uova 🐣 🐣; 2 cubetti di lievito fresco di birra; 100 gr di burro a pezzetti a temperatura ambiente ; 80 gr di uvetta; 5 gr di sale fino; 200 ml di acqua 💧 💧 💧; Canditi ( facoltativi); Contenitore di carta da panettone;
Preparazione : rompete le uova e sbattetele con lo zucchero dopodiché sciogliete il lievito nell' acqua tiepida ; andiamo ad incorporare il lievito e acqua nelle uova ed iniziate ad impastare; pian piano aggiungete la farina, il sale, le vanilline, il burro a pezzetti, l' uvetta già bagnata e per fibore i canditi ; una volta pronto l'impasto, prendiamo una spianatoia ed iniziamo a lavorarlo con le mani per ben 5 minuti; lo metteremo a lievitare per ben 2 ore fino al raggiungimento del suo raddoppio in un luogo caldo ( nel forno leggermente riscaldato ); una volta lievitato, lo rilavoreremo per altri 5 minuti ed infine lo metteremo per la seconda ed ultima lievitazione nello stampo del panettone sempre nel forno leggermente riscaldato fino a fine a quando raggiungerà il bordo senza mai piu spostarlo o tirarlo fuori accendiamo a 170 gradi 🔥per 1 h e 10 minuti ⏰ ( sempre prova stecchino ) consiglio (farlo sempre un giorno prima di mangiarlo ) perche deve sempre ben asciugare. ..😀😀😀buonappetito e buon natale a tutti 🎄 🎄 🎄
Ricetta realizzata
 Da
Marika Dolciotti

PANDORO SENZA GLUTINE


Ingredienti; 4 tuorli +1 uovo 🐣; 200 ml di latte parzialmente scremato 🍶; 300 gr di farina senza glutine; 140 gr di burro; 125 ml di panna fresca per dolci; 120 gr di zucchero; 1 bustina di lievito secco per pane ( della pane degli angeli) 1 pizzico di sale; Stampo per pandoro;
Preparazione : Iniziamo ad incorporare tutti gli ingredienti partendo sempre dai liquidi ed impastiamo con una frusta a k di una planetaria o con delle semplici fruste elettriche ; prendete l'impasto e lavoratelo in una spianatoia facendo si che diventi ben contenuto e non molle , mettetelo a lievitare in una ciotola fino al suo raddoppio ( circa 2 0re) in un luogo ben caldo; quando avrà raggiunto la Lievitazione, riprendete l'impasto e lo mettete in uno stampo per pandoro già imburrato ed infarinato e lo rimettiamo a rilievitare nel forno leggermente caldo fino a quando non avrà raggiunto il bordo da quel momento accendiamo il forno a 180 gradi 🔥 per 40 minuti circa ⏰ (sempre prova stecchino ) una volta sfornato lo facciamo ben raffreddare per poterlo spolverizzare di zucchero a velo. ..😀😀😀buon appetito e buon natale a tutti 🎄 🎄 🎄.
Ricetta realizzata
 Da
Marika Dolciotti

Parmigiana di patate.


Ingredienti: Patate Prosciutto cotto Pane grattugiato Sugo con carne macinata Uova Olio x friggere
Non ho messo la quantità per me dipende dalla teglia che si vuole fare. ...... Ho pulito le patate e le ho tagliate di lungo a fette non troppo sottili,le ho passate nell'uovo e poi nel pane grattugiato. Le ho fritte e le ho messe a scolare sulla carta assorbente. Ho messo un una teglia il sugo messo le patate e ricoperto di altro sugo poi mozzarella e prosciutto e ho continuato così fino alla fine. Ho messo a cuocere in forno a 280 gradi x più di mezz'ora.
Ricetta realizzata
 Da
Anna Finelli

TORTA COCCO E MARMELLATA



INGREDIENTI : 150 GR DI FARINA BIANCA 00; 150 GR DI FARINA DI COCCO ; 3 UOVA ; 200 GR DI ZUCCHERO ; 1 BICCHIERE DI LATTE ; 125 GR DI JOGURT BIANCO (INTERO O MAGRO COME PREFERITE) ; 1 BUSTINA DI LIEVITO VANIGLIATO ; 200 GR DI MARMELLATA DI PESCHE ; ZUCCHERO A VELO PER LA DECORAZIONE ; TORTIERA CON CERNIERA DA 28 CM;
PREPARAZIONE : IN UNA TERRINA ROMPETE LE UOVA E SBATTETELE CON LO ZUCCHERO OTTENENDO UN COMPOSTO CHIARO E SPUMOSO ; AGGIUNGETE LE FARINE, IL LIEVITO, IL LATTE E LO JOGURT ED IMPASTATE ; UNA VOLTA PRONTO L'IMPASTO ANDATE AD IN IMBURRARE ED INFARINARE LA TORTIERA ; VERSATE IL COMPOSTO E SOPRA SPARGETE LA MARMELLATA ;RISCALDATE IL FORNO A 180 GRADI ED INFORNATE LA TORTA PER 40/45 MINUTI ( FATE SEMPRE LA PROVA STUZZICADENTI PER OTTENERE UNA COTTURA OTTIMA) SFORNATE APPENA PRONTA E LASCIATELA INTIEPIDIRE PRIMA DI TOGLIERLA DALLO STAMPO ; DECORATE CON LO ZUCCHERO A VELO E BUON APPETITO
Ricetta realizzata
 Da
Marika Dolciotti

CROCCHETTE DI POLLO FATTE IN CASA


Ingredienti : 600 gr di macinato di petto di pollo 🍗; 1 uovo 🐣; Sale ; Parmigiano 🧀; (q.b) Pane grattugiato ( q.b); 1 bicchiere di latte;
Preparazione : Prendiamo un mixer e impastiamo tutti gli ingredienti ( l'impasto deve essere ben consistente se vedete che rimane troppo appiccicoso aggiungete del pane grattugiato); fate delle palline e schiacciatele un pochino che passeremo poi nel pane grattugiato e metteremo in una teglia con carta a cuocerle a forno gia caldo a 180 gradi 🔥 per 25 /30 minuti⏰ circa ...buon appetito
Ricetta realizzata
 Da
Marika Dolciotti

PANINI ALL'OLIO MORBIDISSIMI FATTI IN CASA



INGREDIENTI : 250 GR DI FARINA MANITOBA; 250 GR DI FARINA BIANCA 00; 250 ML DI ACQUA ; 12 GR DI LIEVITO FRESCO DI BIRRA; 70 ML DI OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA ; 20 GR DI SALE FINO ; 20 GR DI ZUCCHERO ;
PREPARAZIONE : IN UN PENTOLINO RISCALDATE LEGGERMENTE L'ACQUA ;SBRICIOLATE IL LIEVITO DENTRO E LASCIATELO COMPLETAMENTE SCIOGLIERE E LASCIATELO RIPOSARE FINO A QUANDO FARÀ UNA SCHIUMA A QUEL PUNTO SIGNIFICA CHE SARÀ PRONTO ; VERSATELO IN UNA PLANETARIA O TERRINA E SUBITO DOPO AGGIUNGETE LA FARINA ; INIZIATE AD IMPASTARE ; AGGIUNGERETE POI L'OLIO, IL SALE E LO ZUCCHERO ED IMPASTATE ANCORA FINO AD OTTENERE UN BEL IMPASTO MORBIDO MA NON APPICCICOSO ( SE VEDETE CHE VI FOSSE VENUTO TROPPO MORBIDO, AGGIUNGETE DELL'ALTRA FARINA) ; QUANDO SARÀ PRONTO METTETELO A LIEVITARE IN UNA TERRINA COPERTO DA UN CANOVACCIO IN UN LUOGO CALDO (ES. FORNO LEGGERMENTE RISCALDATO A 90 GRADI PER 2,3 MINUTI O FORNO CON LUCE ACCESA) PER 2 ORE CIRCA ( FINO AL SUO RADDOPPIO) ; QUANDO VEDRETE CHE SIA BEN LIEVITATO, LO PRENDETE E LO RIMPASTATE DI NUOVO ; RICAVATE DEI PEZZI DI PASTA CHE DARETE LA FORMA DI PANINO CHE VOLETE E CHE ANDRETE AD ADAGIARE POI OGNUNO SU UNA TEGLIA DA FORNO FODERATA GIÀ CON CARTA FORNO ; COPRITELI DI NUOVO CON UN CANOVACCIO E LI FATE LIEVITARE ANCORA (A TEMPERATURA AMBIENTE) PER UN' ALTRA MEZZ'ORA ;RAGGIUNTA ANCHE LA SECONDA LIEVITAZIONE, ANDRETE A RISCALDARE IL FORNO A 215 GRADI ; INFORNATE I PANINI PER 20 MINUTI POI GLI ULTIMI 5 MINUTI ABBASSATE LA TEMPERATURA A 200 GRADI FINO A FINE COTTURA ; SFORNATELI APPENA PRONTI E LASCIATELI INTIEPIDIRE... I PANINI ALL'OLIO SONO PRONTI BUON APPETITO
Ricetta realizzata
 Da
Marika Dolciotti

LA VECCHIETTA CHE ASPETTAVA DIO ( bellissima da leggere )



C'era una volta, un'anziana signora, che passava in pia preghiera molte ore della giornata. Un giorno, sentì la voce di Dio che le diceva: "Oggi verrò a farti visita". Figuratevi la gioia e l'orgoglio della vecchietta. Cominciò a pulire e lucidare, impastare e infornare dolci. Poi, indossò il vestito più bello e si mise ad aspettare l'arrivo di Dio. Dopo un po', qualcuno bussò alla porta. La vecchietta corse ad aprire. Ma, era solo la sua vicina di casa, che le chiedeva in prestito un pizzico di sale. La vecchietta la spinse via: "Per amore di Dio, vattene subito, non ho proprio tempo per queste stupidaggini! Sto aspettando Dio, nella mia casa! Vai via!". E sbattè la porta in faccia alla mortificata vicina. Qualche tempo dopo, bussarono di nuovo. La vecchietta si guardò allo specchio, si rassettò e corse ad aprire. Ma chi c'era? Un ragazzo infagottato in una giacca troppo larga, che vendeva bottoni e saponette da quattro soldi. La vecchietta sbottò: "Io sto aspettando il buon Dio. Non ho proprio tempo. Torna un'altra volta!". E chiuse la porta sul naso del povero ragazzo. Poco dopo, bussarono nuovamente alla porta.
La vecchietta aprì e si trovò davanti un vecchio cencioso e male in arnese. "Un pezzo di pane, gentile signora, anche raffermo... E se potesse lasciarmi riposare un momento qui sugli scalini della sua casa", implorò il povero. "Ah, no! Lasciatemi in pace! Io sto aspettando Dio! E stia lontano dai miei scalini!", disse la vecchietta stizzita. Il povero se ne partì zoppicando e la vecchietta si dispose di nuovo ad aspettare Dio. La giornata passò, ora dopo ora. Venne la sera e Dio non si era fatto vedere. La vecchietta era profondamente delusa. Alla fine, si decise ad andare a letto. Stranamente, si addormentò subito e cominciò a sognare. Le apparve in sogno il buon Dio che le disse: "Oggi, per tre volte sono venuto a visitarti, e per tre volte non mi hai ricevuto". La vita di ognuno di noi è intessuta di attese. Si tratta di una esperienza importante e di grande valore educativo. Consapevole di ciò, la Chiesa ha fissato un tempo per ravvivare questo 'stato' fondamentale nella vita del cristiano: il tempo dell'Avvento. La storia sottolinea che Dio è sempre sorprendente... è possibile incontrarlo in tanti modi, ma in modo particolare nelle persone che ci avvicinano tutti i giorni.
Bruno Ferrero

martedì 12 dicembre 2017

Pollo alla birra

Il pollo alla birra è un secondo piatto molto semplice da preparare, che richiede pochi ingredienti ma che sarà croccante, saporito e perfetto per delle cene in famiglia ma che si presta bene anche per situazioni più particolari.
Accompagnato da un ottimo contorno, come delle patate al forno o delle patate sabbiose, sarà perfetto per un menù a base di carne.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pollo alla birra ed alcuni consigli utili per rendere questo secondo un piatto di sicuro successo e dal sapore unico.

Ingredienti 8 cosce di pollo 300 ml di birra q.b di sale q.b di pepe q.b di rosmarino 1 spicchio di aglio q.b di olio extravergine d’oliva q.b di farina 00
Preparazione Per iniziare la preparazione del pollo alla birra dovete partire proprio dalle cosce di pollo. Queste, infatti, andranno private della pelle esterna, così da ridurre il contenuto calorico del vostro piatto, e poi passate nella farina 00. Fate in modo che la farina ricopra perfettamente tutta la superficie delle cosce per ottenere una superficie ben croccante dopo la cottura.

Fatto questo spostatevi sui fuochi. Prendete una padella antiaderente ben capiente, aggiungete dell’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate dorare il tutto ed aggiungete a questo punto le vostre cosce e il rosmarino. Aggiustate di sale e pepe e fate dorare su tutti i lati.

Adesso aggiungete la birra, aspettate qualche minuto e poi coprite con un coperchio. Fate proseguire la cottura per all’incirca 25-30 minuti o fino a quando il pollo sarà ben cotto. A metà cottura rigirate le vostre cosce così da consentire una doratura e una cottura perfetta

 Attendete che il sugo di accompagnamento si sia ristretto ed a questo punto il vostro pollo alla birra sarà pronto per essere servito ai vostri ospiti ancora ben caldo ed accompagnato dal suo stesso sughetto di cottura

In alternativa potete preparare delle scaloppine al limone o del pollo al limone. In entrambi i casi si tratta di piatti molto semplici da preparare, che si realizzano con pochi ingredienti ma che danno vita ad un risultato davvero perfetto e molto apprezzato.
Ricetta realizzata
 Da
Virgilio Foti

Giochiamo?.......vediamo se indovinate Di cosa sono fatte












Non sono arancine. :) ;) ;) Falafel sono una pietanza mediorientale costituita da polpette di legumi speziate e fritte.

lunedì 11 dicembre 2017

Mandorle zuccherate



ingredienti100 g di zucchero 100 g di mandorle Mezza tazzina di acqua. Mettere mandorle zucchero e acqua in una padella Metterla sulla fiamma dolce. Girare sempre velocemente se no diventa croccante Quando inizia a scoppiettare togliere dal fuoco sempre girare Perche lo zucchero si devi attaccare alle mandorle Poi metterle su un vasoio e togliere lo zucchero in eccesso. Lasciar raffreddare
Ricetta realizzata
 Da
‎Maria Pia Scarponi

Bocconotti



X la frolla 300 g di farina 00 2 uova 130 g di burro 130 zucchero Una bustina di lievito Limone grattugiato. Amalgare il tutto far riposare una mezzora Il ripieno marmellata di uva nutella. Ecc ..
infornare 180 per 15 20 minuti

Ricetta realizzata
 Da ‎
Maria Pia Scarponi

Seppie ripiene al forno: ricetta tradizionale pugliese


Le seppie ripiene sono uno dei piatti più gustosi, ricchi e saporiti della tradizione gastronomica pugliese per cui si utilizzano sia i frutti del mare che della terra.
Le seppie vengono cotte al forno in bianco con contorno di patate e sono un secondo sostanzioso; se invece si cuociono in padella con la salsa di pomodoro diventano un condimento ideale per spaghetti o linguine e sono di solito il “piatto della festa” che si prepara nelle occasioni importanti o la domenica come ragù di pesce.

INGREDIENTI 1 kg di seppie fresche di media grandezza 2 uova 100 gr di pecorino grattugiato 1 spicchio d’aglio 1 ciuffo di prezzemolo 300 gr di mollica di pane 2 cucchiai di capperi 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva sale e pepe q.b.
PREPARAZIONE Bagnare la mollica di pane con un po’ d’acqua senza farla ammorbidire troppo.

 Intanto pulire le seppie con cura senza romperle: separare il corpo della seppia dalla testa aiutandosi con le forbici, tagliare e sfilarla insieme ai tentacoli in modo da far fuoriuscire anche l’intestino e la vescicola con l’inchiostro che vanno eliminati. Pelare la sacca tirando via la pelle ed estrarre l’osso; dal centro della testa eliminare la bocca a becco e gli occhi con le forbici. Sciacquare bene sotto l’acqua corrente e far sgocciolare in uno scolapasta.
Preparare il ripieno in una ciotola capiente unendo alla mollica bagnata e poi strizzata le uova, l’aglio e il prezzemolo tritati, i capperi, il formaggio, i tentacoli tagliati a pezzetti, sale e pepe: amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

Farcire le seppie con il composto ottenuto, richiudere con uno o più stuzzicadenti o con dello spago da cucina lungo l’apertura verticale.

Oliare il fondo di una teglia da forno, porre all’interno le seppie ripiene ben chiuse e cuocere per circa 30 minuti a 200° in forno preriscaldato.

Per completare il piatto aggiungere nella teglia con le seppie uno strato di patate tagliate a fette non troppo doppie, da condire con un filo d’olio, sale e pepe, aglio e prezzemolo tritati.

Se si utilizza pesce fresco come da tradizione pugliese la tenerezza delle seppie è garantita e il modo in cui legano con il ripieno stupisce e soddisfa notevolmente il palato
Ricetta realizzata
 Da ‎
Capurso Chef Marco

CIAMBELLA ALL'ARANCIA CON SUCCO DI ARANCIA FETTINE DI ARANCIA E BUCCIA GRATTUGIATA.



INGREDIENTI 200 ML DI SUCCO DI ARANCIA 2 ARANCE DA SPREMERE E LA BUCCIA, GRATTUGIATA 200 ML DI OLIO DI SEMI DI GIRASOLE, 400 GR DI FARINA 00 14 GR DI LIEVITO PER DOLCI 2 ARANCE UNA DA SBUCCIARE LA BUCCIA E AFFETTARE, L'ALTRA AFFETTARE CON BUCCIA 4 UOVA 250 DI ZUCCHERO COTTURA A 170° FORNO STATICO PER 30 MINUTI PRERISCALDAMENTO DEL FORNO ALMENO 20 MINUTI PRIMA
PREPARAZIONE DIVIDERE GLI ALBUMI DAI ROSSI, LAVORARE I ROSSI CON LO ZUCCHERO AGGIUNGERE LA FARINA SETACCIATA CON IL LIEVITO POCO ALLA VOLTA AGGIUNGERE IL SUCCO DI ARANCIA MISTO CON OLIO DI SEMI, ALTERNANDO CON LA FARINA GRATTUGIATE LA BUCCIA DELLE DUE ARANCE LA BUCCIA CHE ANDRETE AD INTEGRARE AL COMPOSTO, QUANDO SARA' TUTTO BENE AMALGAMATO, VERSATE IL COMPOSTO IN UNA COPPA E LAVATE BENE IL CONTENITORE DOVE ANDRETE A MONTARE GLI ALBUMI CON AGGIUNTA DI UN PIZZICO DI SALE, QUANDO SONO PRONTI GLI ALBUMI MONTATI A NEVE FERMA AGGIUNGETELI ALL'ALTRO COMPOSTO FACENDO ATTENZIONE AD AMALGAMARE IL TUTTO DAL BASSO VERSO L'ALTO. INFARINATE LA TEGLIA DELLA CIAMBELLA E VERSATE IL COMPOSTO A QUESTO PUNTO METTETE LE FETTINE DI ARANCE AFFETTATE IN PRECEDENZA COME DA FOTO, SE PREFERITE LE FETTINE CON LA BUCCIA LE POTETE FARE CARAMELLATE CON AGGIUNTA DI 70 DI ZUCCHERO SEMOLATO DA SCIOGLIERE CON UN PO' DI ACQUA IN UNA PENTOLA E METTENDO LE FETTINE RIGIRANDOLE SPESSO PER FAR SI CHE PRENDANO TUTTO IL CARAMELLO.
Ricetta realizzata
 Da
‎Capurso Chef Marco

TORTA ALLE NOCI ( DI SAL DE RISO )


Ingredienti per 6-8 persone :
Per la base : 220 gr di burro 330 gr di zucchero 200 gr di noci 80 gr di nocciole 5 uova intere 25 gr di pasta di arance o la scorza grattugiata di 1 arancia 55 gr di fecola 55 gr di farina 3 gr di sale 55 gr di liquore Nocino 3,5 gr di lievito per dolci
Glassa al cioccolato al latte e Nocino : 100 gr di latte 100 gr di panna fresca 200 gr di cioccolato al latte 20 gr di liquore Nocino ....... Noci pralinate : 100 gr di gherigli di noci 100 gr di zucchero 50 gr di acqua Zucchero al velo.
Procedimento : Mettere in unaciotola il burro molto morbido e montare con lo zucchero e la pasta di arance o la scorza grattugiata, unire poi il sale. Lavorare il tutto con la frusta elettrica. Tostare le noci in forno per 15 minuti a 80 ,fare raffreddare e tritarle nel mixer. In un ' altra ciotola mettere il lievito conla farina, le noci tritate, la fecola, mescolare il tutto. Versare una parte delle polveri nella ciotola con il burro e unire le uova già sbattute in 2 o 3 tempi, lavorare bene. Aggiungere il resto delle polveri, amalgamare bene e unire un po ' di liquore Nocino. Imburrare e infarinare la tortiera e versare l'impasto, mettere in forno a 170 * per circa 35-40 minuti. In una padella far sciogliere lo zucchero con l'acqua e aggiungere le noci a metà per farle caramellare, mettere sulla carta forno. In una ciotola mettere il cioccolato fuso e unire la panna e il latte a bollore e fatti intiepidire, mescolare. Sfornare la torta e farla raffreddare. Creare un cerchio di zucchero a velo al centro della torta capovolta. Versare il composto cioccolato e panna nella sacca da pasticcere e creare la decorazione sui lati della torta, adagiare sopra le noci caramellate e volendo servire con altra glassa di cioccolato o con panna montata. Buon appetito! ! !
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Le ricette di EMY.

Sfogliatelle abruzzesi. ( teramani )


Un kg e 200. Di farina x dolci 10 uova 8 rossi due interi 4 cucchiai di zucchero 100 g di burro o margarina 100 g di strutto Vanillina 250 g di vino bianco
Impastare il tutto .....la massa deve essere morbida non appiccicosa Lasciarla riposare almeno tre ore Lo strutto non serve scioglierlo perche' e morbido X ungere la sfoglia 600 g di strutto circa Preparare le sfoglie lasciarle asciugare qualche mn Nel fratteppo mettere a sciogliere lo strutto a bagno maria stendere la sfoglia molto sottile una lunghezza di 80 cm. Metterla sopra una tavola si puo preparare anche tre sfoglie Ungerli con lo strutto e lasciare acsiugare soprapporle cinque. Arrotolare come foto
Avvolgere nella pellicola Metterli in frigo x qualche ora ptima di usarli oppure in congelatore Ricsaldare il coltello e tagliare il rotolo a ronderle Di un cm .......con un soffio di farina stendere con un matterello dare una forma rotonta. Girarlo a rovescio e mettere il ripieno e chiudere In forno a 190. Statico x 20 ..mn circa. Guardare sotto se sono dorate e pronti ....guarnire con zucchero a velo al momento di servire Oppure con zucchero semolato e cannella .....
Ricetta realizzata
 Da ‎
Maria Pia Scarponi

Risotto con zucca mantecato con gorgonzola



Ingredienti: Riso vialone nano,zucca,gorgonzola,burro,olio,sale,rosmarino,timo,guanciale croccante e finocchietto selvatico,parmigiano reggiano. Per il brodo sedano,cipolla,zucchina. Iniziamo preparando il brodo vegetale,volendo potete utilizzare brodo di pollo. Passiamo alla zucca,dopo averla tagliata a tocchetti lasciamola appassire in padella con un po di cipolla e poco olio fiamma bassa meta cottura,aggiustiamo di sale spegniamo il fuoco e aggiungiamo alla zucca un rametto di rosmarino,uno di timo un paio di ciuffi di finocchietto,una foglia d'alloro senza mescolare copriamo e teniamo in caldo. Il riso lo tostiamo con mezza cipolla tagliata fine un po d'olio e burro e sfumiamo con vino bianco e iniziamo la sua cottura con il nostro brodo,giunti a meta dell'opera inseriamo la zucca privata delle spezie che l'hanno profumata.continuiamo la cottura e alla fine fuori fuoco aggiungiamo il gorgonzola un po di burro e il parmigiano,mantechiamo all'onda e impiattiamo guarnendo con il guanciale croccante e un ciuffetto di finocchietto.
Ricetta realizzata
 Da ‎
Dal legno ai fornelli

Il croccante



ingredienti120 gr mandorle 100 gr zucchero.Spellare e tostare le mandorle e tostarle leggermente. Mettere lo zucchero a sciogliere in una pentola antiaderente. Quando è sciolto, mettere le mandorle e girare finché lo zucchero non si amalgama bene alle mandorle. Quando è pronto, stendere su carta da forno unta e passarci il mattarello per stenderlo. Farlo rifreddare e tagliare a pezzetti.
Ricetta realizzata
 Da ‎
Roberta De Berardinis

Biscotti morbidi al cioccolato


Ingredienti270 g di farina 00 200 g di cioccolato fondente 100 g di zucchero 70 g di burro 2 uova 10 g di lievito per dolci paneangeli 1 bustina di vanillina 40-50 g di zucchero a velo
Iniziare la preparazione dei biscotti al cioccolato morbidi tagliando a pezzetti il cioccolato fondente. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e quando sarà completamente sciolto aggiungere il burro tagliato a pezzetti. Mescolare bene per amalgamare il burro al cioccolato.

 Nel frattempo montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso

Aggiungere il cioccolato fuso alle uova montate e mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Unire infine la farina, la vanillina e il lievito in polvere.

Mescolare energicamente fino ad ottenere un composto denso e appiccicoso.
Coprire con pellicola per alimenti e riporre in frigorifero per circa 40 minuti. E’ necessario lasciare riposare il composto per poterlo lavorare meglio con le mani e realizzare le palline in modo più agevole e veloce. Trascorso il tempo necessario, togliere il composto dal frigorifero, accendere il forno a 180°, modalità “statico” e iniziare a realizzare i biscotti. Con l’aiuto di un cucchiaio prendere porzioni di impasto, ricavare delle palline di circa 3 cm di diametro e passarle nello zucchero a velo. Lo strato di zucchero a velo deve essere abbondante perchè rimanga visibile anche dopo la fase di cottura

Disporre le palline all’interno di una teglia rivestita di carta forno, ben distanti l’una dall’altra perchè tenderanno ad aumentare di volume durante la cottura.

 Cuocere i biscotti al cioccolato morbidi in forno preriscaldato a 180°, modalità “statico”, per circa 15 minuti.

Lasciare raffreddare i biscotti prima di toglierli dalla teglia
Ricetta realizzata
 Da ‎
Maria Rosaria Aglieri Rinella

sabato 9 dicembre 2017

Casetta di pasta frolla



Per la forma ho ritagliato cartoncini 1 kg di farina 4 uova 500gr di burro 400gr di zucchero bucvua di limone 1 bustina pane angeli impastare il tutto se necessita aggiungere un po di latte .Per l'assembramento e le decorazioni ho fatto la ghiaccia reale con 2albumi e 250 gr di zucchero a velo lavorare con le fruste e allora buona decorazione
Ricetta realizzata
 Da ‎
Enrica Nunziata

Gnocchi, con ragu di funghi,


E con ragu di involtini di carne di cavallo e prugne. Per i funghi dopo averli mondati senz'acqua stufiamoli in padella con del porro,peperoncino e pomodori secchi,un trito di prezzemolo e aglio sfumiamo con vino bianco aggiungiamo una grattugiata di tartufo un po d'acqua e lasciamo cucinare,di tanto in tanto assaggiamo per regolare di sale. (2)
Con le nostre fettine di cavallo prepariamo gli involtini. Livelliamo la carne con il batticarne farciamo con un trito di prezzemolo aglio e prugne secche,un pizzico di sale e arrotoliamo tenedo fermo l'involtino cun un paio di stuzzicadenti. In una pentola con olio rosoliamo del porro carota e un po di sedano mettiamo dentro anche gli involtini,rosoliamo per bene tutt'intorno e sfumiamo con vino bianco. Aggiungiamo la passata di pomodoro una foglia di alloro ,continuiamo la cottura per un ora. Aggiustiamo di sale e aggiungiamo 5/6 foglie di basilico e terminiamo cosi la cottura. Per gli gnocchi ricetta classica un chilo di patate e trecento grammi di farina. Lessiamo gli gnocchi e condiamoli con i nostri ragu, una spolverata di parmigiano e buon appetito
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Dal legno ai fornelli

Paste



ingredienti 500 Gr di mandorle che ho bollito, sgusciato ed asciugato per 15' in forno con sportello aperto a 100°, 450 Gr di zucchero, 125 di albumi, 1 aroma alle mandorle o al limone. Le ho preparate ieri sera, le ho riposte in frigo, ho fatto le palline, avvolte nello zucchero e le ho infornate stamattina a 180°, statico per 8/10' circa.
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Donne in Cucina

Brooklyn cake Tempo di preparazione 20 min. Tempo di cottura 55 min.



Ingredienti per uno stampo alto a cerniera da 18cm 250g di farina 00 setacciata 250g di zucchero 50g di cacao amaro 1 cucchiaino di bicarbonato 2 cucchiaini di lievito per dolci 120g di burro fuso 100g di olio di mais 140g di yogurt greco 100g di caffè dalla moka 2 uova medie e 1uovo piccolo Ingredienti per la farcia: 500g di latte intero 200g di zucchero 150g di cioccolato fondente spezzettato 60g di maizena 2 cucchiaini colmi di caffè solubile 1 cucchiaino di essenza alla vaniglia Bagna al liquore 100 g zucchero semolato 200 g acqua 100 g liquore Cointreau Frosting 400g Panna 300g di Nutella Ganache 200g di panna 200g di cioccolato fondente
Procedimento: Per il pds In una ciotola capiente versare il burro fuso, unire l’olio, il caffè freddo, lo yogurt, le uova leggermente sbattute e mescolare con la frusta manuale giusto per amalgamare il tutto. A parte, in un altra ciotola capiente versare tutti gli ingredienti secchi. Versare gli ingredienti liquidi in quelli secchi e mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, quindi versare il tutto nello stampo già foderato con la carta da forno sia la base sia i lati e portare in forno preriscaldato e cuocere a 170°per 55 minuti, fare la prova stecchino. Per la crema Versare in una ciotola un po di latte per stemperare la maizena e mettere da parte, in un pentolino versare il restante latte, il cioccolato tritato, lo zucchero il caffè e far sciogliere su fuoco dolce avendo cura di mescolare con una frusta. Unire la vaniglia e la maizena stemperata e mescolare, continuare la cottura fino a che la crema non addensi, versare il tutto in una ciotola e coprire la superficie della crema con la pellicola, far raffreddare e conservare in frigo. Bagna portare a bollore l'acqua con lo zucchero e alla fine aggiungere il liquore. Frosting Montare bene la panna e unire la nutella, amalgamare bene i due composti Ganache Fare arrivare a bollore la panna poi aggiungere il cioccolato a pezzettini e sciogliere per bene mescolando sempre. Aspettare che arrivi ad intiepidirsi, quasi temperatura ambiente e versare sulla torta Sfornare la base e fare raffreddare completamente prima di sformarla, quindi molto delicatamente ricavare tre strati spessi. Adagiare il primo strato su un piatto e iniziare con la bagna e ricoprire con abbondante crema, posizionare la seconda base soffice e farcire, ultimiamo con un altro disco soffice e con il frosting ricoprire l intera torta. Versare la ganache al centro della torta e decorare a piacere.
Ricetta realizzata
 Da ‎
Mary Nico Calascione

Strufoli e panettone a forma di ciambella


Il panettone a forma di ciambella:Ingredienti: 250gr di zucchero, 250gr di farina, 80gr di olio, 120 di acqua , metà bustina di lievito., 4 uova, canditi, uva sultanina/o codette di cioccolato fondente.
Strufoli napoletani. Biscotti: Ingredienti: 1 uovo:300gr di farina:100gr zucchero:150/200gr di burro 1/2 bustina di lievito
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Ida Munno

Gnocchi


Ingredienti1 kg patate 1 uovo 300 g. di farina semola 50 g parmigiano 40 g di burro
Lessare le patate gia sbucciate Passarle nello schiaccia patate Lasciarle raffreddare Fare un nido e intorno aggiungere la farina. Nel mezzo aggiungere l'uovo il parmigiano e burro a pezzetti amalgare bene Fare un panetto Lasciare riposare. E formare i gnocchi
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Maria Pia Scarponi

Gnocchi patate. E spinaci conditi con panna da cucina. Macinato. E funghi


Ingredienti1 kg di patate 1 uovo 300 g di farina semola 50. g di parmigiano 40 g di burro 150 g di spinaci lessati e asciugati bene
Lessare le patate gia sbucciate Passarle nello schiaccia patate Lasciarle raffreddare Fare un nido e intorno aggiungere la farina. Nel mezzo aggiungere l'uovo il parmigiano e burro a pezzetti amalgare bene Fare un panetto Lasciare riposare. E formare i gnocchi
Ricetta realizzata
 Da ‎
Maria Pia Scarponi

Pan di Spagna con sei uova



ingredienti sei uova 250 gr farina 250 gr di zucchero e 1 bustina pane angeli 1 di vanillina pizzico di sale farcitura con crema al mascarpone e crema alla nocciola 💜
Ricetta realizzata
 Da ‎
Enrica Nunziata

venerdì 8 dicembre 2017

Biscotti da inzuppo



ingredienti 1 bicchiere d'olio di semi, 200 grammi di zucchero, 3 uova, 1 bustina di lievito, odore di limone e farina circa 500 grammi, 1 pizzico di sale. Si fa la fontana con farina zucchero lievito e sale. Al centro si mettono le uova e si amalgama con l'olio. Si formano i biscotti e si cuociono a 170 gradi per 15 d'ora circa. Dipende dal forno
Ricetta realizzata
 Da
‎ Roberta De Berardinis

PLUMCAKE MELE ZENZERO E NOCCIOLE



ingredienti: 200 g burro 170 g farina 150 g zucchero 125 g uova 115 g tuorli 65 g fecola di patate 35 g farina di mandorle 16 g miele 1 arancia non tratta 200 g mele 30 g zenzero fresco 80 g nocciole 3 g cannella 1 g sale 5 g lievito per dolci. Erika Solavaggione
Esecuzione: Ammorbidire il burro a temperatura ambiente poi aggiungere lo zucchero e montare il tutto. Dopo aggiungere le uova e i tuorli in modo che diventi un composto spumoso. Poi aggiungere sale,cannella,scorza di arancia e il miele. Dopo aver mescolato bene aggiungere 150 g di farina,la fecola,la farina di mandorle e il lievito setacciati. Infine tritare lo zenzero e le nocciole e le mele tagliate a pezzetti e aggiungere all'impasto. Mettere nello stampo o stampini da plumcake ed infornare a 170 gradi per 25 minuti.
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Dolcissima Idea

Struffoli di natale a forma di stelle


INGREDIENTI 350 g Farina 3 Uova 20 g Zucchero 20 g Burro 1 Limone 1 Arancia 150 g Frutta candita 20 g Codette colorate q.b.Olio extravergine d’oliva 1 Trancio di panettone

 PER LA SALSA AL CARAMELLO 80 g Zucchero 150 g Miele
PREPARAZIONE

Step 1 Disponete la farina su una spianatoia, fate la fontana e versate le uova, lo zucchero, il burro, le bucce d’arancia e di limone grattugiate e impastate, fino a formare un panetto morbido, e conservate in frigorifero per 2 ore.

Step 2 Estraete il panetto dal frigorifero, dividetelo a pezzetti, allungateli, in modo da formare alcuni bastoncini sottili, tagliateli a piccoli cilindri da un centimetro, friggeteli nell’olio caldo fino alla doratura, scolateli e asciugateli sulla carta assorbente.

Step 3 Per la salsa al caramello: versate in un pentolino il miele, lo zucchero e qualche cucchiaio di acqua, cuocete sul fuoco per 5 minuti, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Step 4 Passate gli struffoli sul caramello, mescolate delicatamente e cospargeteli con le codette colorate e la frutta candita.

Step 5 Ricoprite uno stampo con la carta da forno, riempitelo con gli struffoli, infornate per qualche minuto, estraete lo stampo dal forno e lasciate raffreddare, quindi distribuiteli su un trancio di panettone triangolare e decorate a piacere.
Ricetta realizzata
 Da ‎
Aforismi Fanpage

giovedì 7 dicembre 2017

AUGURI O MADRE NOSTRA CELESTE IMMACOLATA CONCEZIONE.



Santa Maria,Vergine della notte, noi t’imploriamo di starci vicino quando incombe il dolore, irrompe la prova, sibila il vento della disperazione, o il freddo delle delusioni o l’ala severa della morte. Liberaci dai brividi delle tenebre. Nell’ora del nostro calvario, Tu, che hai sperimentato l’eclissi del sole, stendi il tuo manto su di noi, sicché, fasciati dal tuo respiro, ci sia più sopportabile la lunga attesa della libertà. Alleggerisci con carezze di Madre la sofferenza dei malati. Riempi di presenze amiche e discrete il tempo amaro di chi è solo. Preserva da ogni male i nostri cari che faticano in terre lontane e conforta, col baleno struggente degli occhi, chi ha perso la fiducia nella vita. Ripeti ancora oggi la canzone del Magnificat, e annuncia straripamenti di giustizia a tutti gli oppressi della terra. Se nei momenti dell’oscurità ti metterai vicino a noi le sorgenti del pianto si disseccheranno sul nostro volto. E sveglieremo insieme l’aurora. Così sia.

fonte

Mattonella alla frolla di Cacao con Ricotta e gocce di cioccolato


INGREDIENTI PER LA FROLLA AL CACAO: 300 GR. DI FARINA “00”, 120 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO, 150 GR DI BURRO FREDDO,2 UOVA (1 INTERO E 1 TUORLO), UN PIZZICO DI SALE, SCORZA DI ARANCIA GRATTUGIATA, 50 GR DI CACAO AMARO, I BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI.
PER LA FARCIA: UN CANESTRINO DI RICOTTA FRESCA (IO 300 GR, CREDO CHE LA QUANTITA’ SIA MOLTO SOGGETTIVA ), 80 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO,1 UOVO,UNA FIALETTA DI AROMA ALL’ARANCIA, 100 GR DI GOCCE DI CIOCCOLATO. PROCEDIMENTO PER LA FROLLA: In un robot da cucina (MIXER,PER INTENDERCI ),versate la farina e il burro a pezzi,Azionare il robot per qualche istante,fino a quando il burro e la farina diventano sabbiosi. A questo punto,versate sul piano lavoro e create una specie di montagna ,al centro versate l’uovo intero,il tuorlo,lo zucchero,la scorza di limone,il cacao amaro,il lievito per dolci e il sale. Amalgamate l’impasto, fino a formare una palla. Coprite con della pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 min.
Prepariamo la crema che useremo per farcire la mattonella al cacao. In una ciotola ,lavorate la ricotta con lo zucchero, aggiungere l’uovo e la fiala aromatizzata all’arancia,continuate a lavorare ,fino ad ottenere una crema,poi aggiungete le gocce di cioccolato. Trascorso il tempo,riprendete la frolla dal frigo,infarinate il piano lavoro ,e iniziate a stendere,aiutatevi con un mattarello. Avvolgete la frolla intorno al mattarello e stendetela sullo stampo, imburrato precedentemente. Pressate con il mattarello sui bordi della teglia,toglierete la frolla in eccesso, che utilizzerete per creare le strisce, le classiche per guarnire una crostata. Bucherellate il fondo,e in frigo per 10 min. Riprendete lo stampo con la frolla e versate la crema di ricotta. Guarnite con le strisce che avete ricavato precedentemente. Ovviamente ,ognuno può sostituirle con altro,se avete degli stampini con forme diverse,etc… In forno preriscaldato a 180° per 40 min. Quando sarà pronta,lasciate raffreddare
Ricetta realizzata
 Da
Caffè Zucchero & Cannella

mercoledì 6 dicembre 2017

GLI AMARETTI


Ingredienti; 210 gr di farina 00; 2 UOVA; 70 gr di zucchero; 40 ml di olio di semi; 1 pizzico di sale; 1 cucchiaino di lievito per dolci 🎂; Aroma alla mandorla ; Zucchero semolato per la guarnizione ;
Iniziamo preparando l'impasto ; rimpiamo le uova e le sbatteremo con lo zucchero; sempre mescolando, aggiungiamo pian piano la farina setacciata, l'olio di semi, un pizzico di sale, il cucchiaino di lievito per dolci e per finire l'amora alla mandorla; Impastiamo fino a quando l' impasto ,non diventi ben consistente e liscio ; dopodiché sopra ad un piano infarinato andremo a lavorarlo un pochino ; ricaviamo tante palline ( grandi come delle noci 😉) che andremo a schiacciare leggermente una per una e che andremo poi a metterle su una teglia da forno foderata con carta forno ben distanziate ( altrimenti si attaccano 😉) per finire sopra spolverate dello zucchero semolato du ciascuna pallina ; inforneremo a forno già caldo a 180 gradi per 8/9 minuti circa 😀😀😀😀😀 gli amaretti sono pronti buon appetito. ..
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Marika Dolciotti

LA STELLA DI NATALE



PREPARAZIONE : 2 UOVA +1 TUORLO ; 350 GR DI FARINA ; 1 BUSTINA DI LIEVITO IN POLVERE ( MASTRO FORNAIO) ; 130 GR DI ZUCCHERO DI CANNA ; 150 ML DI LATTE ; 90 ML DI OLIO DI SEMI ; 90 ML DI MARSALA ; BUCCIA GRATTUGIATA DI 1 ARANCIA ; 1 FIALA DI AROMA ALLA VANIGLIA ; STAMPO A STELLA ; ZUCCHERO A VELO PER LA DECORAZIONE;
PREPARAZIONE : LAVORATE LE UOVA E IL TUORLO CON LO ZUCCHERO DI CANNA CON UNA FRUSTA E RENDETE IL TUTTO BEN SPUMOSO ; ANDATE A SETACCIARE LA FARINA VERSATELA POI NELLE UOVA ; AGGIUNGETE IL LATTE, L'OLIO DI SEMI ED INIZIATE AD IMPASTARE ; UNITE IL LIEVITO IN POLVERE MASTRO FORNAIO, IL MARSALA, L'AROMA VANIGLIA E PER FINIRE LA BUCCIA GRATTUGIATA DELL'ARANCIA ED IMPASTATE ANCORA ; UNA VOLTA PRONTO L'IMPASTO, ANDATE AD IMBURRARE ED INFARINARE LO STAMPO A STELLA ;VERSATE ALL'INTERNO IL COMPOSTO ED INFORNATELO A FORNO VENTILATO GIÀ RISCALDATO A 180 GR PER 40/45 MINUTI ; FATELO BEN INTIEPIDIRE PRIMA DI TOGLIERLO DALLO STAMPO.... DECORATELO POI CON LO ZUCCHERO A VELO E SARÀ PRONTO PER ESSERE GUSTAVO BUON APPETITO.
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Marika Dolciotti

Ecco la mia cassata al forno


Ingredienti x la frolla 300 gr farina 00 100 gr zucchero 120 gr burro 20 gr latte 6 gr lievito per dolci Vanillina,1 uovo X il ripieno 1 Kl di ricotta 50 Gr gocce di cioccolato 100 gr zucchero
Procedimento Mettere farina zucchero lievito Vanillina in una planetaria mescolare gli ingredienti aggiungere il burro a dadini e latte impastare fino a ottenere un composto sabbioso aggiungere uovo e completare l'impasto.. Dopo averlo completato avvolgere in pellicola è farla riposare in frigo x circa 1 ora.. Mel frattempo condite la ricotta ben colata Aggiungere zucchero e gocce di cioccolato. A questo punto stendere la pasta divisa a 2 pezzi e prendete una teglia da 24 cm già imburrata e infarinata fare uno strato con bordi alti versate la ricotta e con il secondo pezzo di pasta formate un altro foglio e ricoprite chiudere bene i lati e con una forchetta buchettate la frolla.. Infornare a 180° x circa 45 minuti
Ricetta realizzata
 Da ‎
 Pieramaria Maria Gancitano