martedì 22 novembre 2016

Come fare la pizza fatta in casa


Ingredienti – 500 ml di acqua potabile; – 1 kg di farina tipo 00; – 10 g di lievito di birra frescso; – 20 g di sale fino da sciogliere in acqua; – 20 g di olio extra vergine d’oliva;


Preparazione – disporre la farina a fontana e formare un buco al centro; – versare l’acqua al centro della farina; – aggiungere il lievito di birra sciolto con l’acqua; – iniziare ad amalgamare l’impasto; – man mano che si impasta, versiamo l’olio extra vergine d’oliva e aggiungiamo il sale sciolto in poca acqua; – continuare ad impastare energicamente, finchè la pasta raggiunge una buona consistenza e non sia appiccicosa; – dopo aver lavorato la pasta di pizza per una decina di minuti, coprire la pasta con un panno umido e farla riposare per almeno 2 ore per la fase di lievitazione in una zona non areata.

Cottura – Per ottenere un buon risultato per cuocere la pizza nel forno casalingo, bisogna dividere la cottura in 2 tempi di cottura. La prima cottura riguarda la pasta di pizza base con il pomodoro, senza la farcitura della pizza che verrà aggiunta nella seconda cottura. Dopo aver sistemato la pasta nella teglia, stendiamo il pomodoro con un pò di sale e inforniamo a forno già caldo, per la prima cottura di circa 10 minuti; – Al termine della prima cottura, estrarre la teglia con la pizza e farcire velocemente con gli ingredienti del condimento scelto, per poi rimettere in forno per la seconda fase di cottura, fino a cottura ultimata.

fonte