martedì 22 novembre 2016

Pan brioche dolce e soffice allo yogurt


Ingredienti Ho utilizzato uno stampo di 22 cm a cerniera 450 g di farina manitoba oppure 0 + farina per la spianatoia 125 g di yogurt bianco intero 100 ml di latte tiepido 2 uova intere medie 50 g di zucchero semolato 1/2 cubetto di lievito di birra fresco (mezzo cubetto) oppure in alternativa 120 g di lievito pasta madre 1 pizzico di sale fine

Per decorare 1 albume sbattuto con 2 cucchiaini di zucchero a velo gocce di di cioccolato o granella di zucchero

Impasto con la macchina del pane

 1) Intiepidite il latte q/b e scioglietevi il lievito spezzettato (che sia di birra o pasta madre) poi versatelo nel cestello della macchina, aggiungete lo zucchero, le uova sbattute leggermente a parte, lo yogurt e la farina setacciata con il sale.

 2) Avviate il programma

IMPASTO della durata di 15′, al termine togliete l’impasto dal cestello e lavoratelo sulla spianatoia infarinata fino ad avere un panetto morbido, incidete una croce sulla superficie e ponetelo in una ciotola a lievitare fino al raddoppio e oltre sigillandola con della pellicola. Se utilizzate il lievito madre sapete già che il tempo della lievitazione sarà molto più lungo a differenza dell’uso del lievito di birra.

Impasto tradizionale a mano

 1) Intiepidite il latte q/b e scioglietevi il lievito spezzettato (che sia di birra o pasta madre)

 2) Setacciate in una ciotola capiente la farina con il sale, fate una sorta di incavo al centro e aggiungete lo zucchero, lo yogurt, le uova leggermente sbattute a parte. A questo punto iniziate a versare il latte con il lievito sciolto mescolando e aggiungendo la farina circostante fino ad amalgare gli ingredienti.

 3) Trasferite il composto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico, incidetelo a croce in superficie, occludete la ciotola con della pellicola e ponete a riposare nel forno spento solo con la lucina accesa fino oltre il raddoppio.

 1) Prelevate l’impasto ben lievitato dalla ciotola, lavoratelo brevemente sulla spianatoia.

 2) Foderate la teglia con carta da forno bagnata e strizzata poi fatela aderire perfettamente alla teglia; tagliate dall’impasto tante porzioni grandi quanto un’albicocca più o meno, arrotolatele fra le mani spingendo la pasta verso il fondo per ottenere delle palline e posizionatele l’una vicina all’altra nel bordo esterno dello stampo.

 3) Col mattarello stendete porzioni d’impasto sottili che taglierete con un coppapasta o un bicchiere. Accavallate leggermente tre dischetti alla volta, arrotolateli e tagliateli a metà con un coltello, ecco ottenuti i boccioli che andrete a posizionare al centro della teglia a piacere.

 4) Terminato l’assemblaggio lasciate lievitare ancora il pan brioche per 30 minuti, nel frattempo accendete il forno in modalità statica a 190°.

 5) In una ciotolina sbattete l’albume con una forchetta aggiungendo anche lo zucchero a velo previsto poi con un pennello passate, con garbo, tutta la superficie del pan brioche aggiungete anche a piacere le gocce di cioccolato.

 6) Prima di infornare il pan brioche allo yogurt ponete sul fondo del forno un pentolino con acqua bollente poi infornate il dolce per almeno 30-35′ fino a che sarà ben gonfio e dorato.

 7) Sfornate il pan brioche e lasciatelo raffreddare su una gratella, prima di servirlo in tavola spolverizzatelo con zucchero a velo. Ricordate sempre che la temperatura e i tempi di cottura sono indicativi perchè ogni forno è differente da un’altro e solo utilizzando il vostro forno nel tempo capirete la funzione della cottura e il tempo necessario per ottenere ottimi risultati.

fonte