mercoledì 21 dicembre 2016

IL TORRONE


Ingredienti: 300 g Miele 300 g Zucchero 100 g Acqua 150 g Nocciole tostate 550 g Mandorle tostate 3 albumi Uova 1 bustina Vanillina 2 Limoni, scorza 30 Ostie da pasticceria

Procedimento: Ponete una pirofila a bagnomaria, adagiatevi il miele e lasciate cuocere per 90 minuti a fiamma moderata, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Il miele si riterrà pronto quando versandolo (una goccia di prova) in poca acqua fredda si solidificherà. Nel frattempo fate cuocere lo zucchero insieme all’acqua. Verificate che sia pronto versando una goccia in un piattino: dovrà formare una perla biancastra e croccante. Montate a neve ben soda gli albumi, quindi uniteli al miele ormai pronto. In questo modo otterrete un rigonfiamento del miele, che diventerà bianco e spumoso. Continuate ancora per altri 5 minuti ed aggiungete anche lo zucchero, mescolando fino ad ottenere un composto piuttosto indurito. Unite a questo punto le mandorle, le nocciole, la scorza dei limoni grattugiata (solo la parte gialla), la vanillina e mescolate con cura fino ad amalgamare il tutto in maniera perfetta. Prendete metà delle ostie a vostra disposizione e ricoprite lo stampo. Inserite il composto, livellate e coprite con la rimanenza delle ostie. Dovrete ottenere uno spessore di circa 3/4 cm. Lasciate riposare il torrone per 30 m. Capovolgete lo stampo su piano di lavoro e tagliate il torrone a pezzi. Avvolgete i pezzi in carta pergamena e poi in carta d’alluminio. Conservate in luogo fresco ed asciutto.

fonte