giovedì 16 febbraio 2017

Se hai il brutto vizio di mangiare le pellicine vicino alle unghie dovresti smettere di farlo! Scopri perchè…


Chi di non non conosce e non ha a che fare con qualcuno che ha il brutto vizio di mordicchiarsi le pellicine situate vicino all’unghia. E a volte siamo proprio noi quella persona che lo fa! Alcuni lo fanno quando sono nervosi anche senza rendersene conto, altri hanno iniziato da piccoli e sembra proprio non possano a farne a meno. Ma in altre persone, invece è una conseguenza dettata da uno stato di ansia, un comportamento compulsivo che impedisci di fermarsi fino a quando poi le dita non iniziano a sanguinare. E nella maggior parte delle volte le mani poi sono ridotte davvero male da questo comportamento!
E non si tratta solo del fatto che le dita hanno un aspetto poco gradevole alla vista: questo è un comportamento che si porta dietro alcuni rischi. Sul lungo periodo si può anche trasformare in “dermatofagia” che, in casi estremi, può essere dannosa per il letto unguale, creando danni permanenti. Non solo le ferite intorno alle unghie permettono ai batteri di avere un’altra via di accesso al nostro corpo, ma i germi contenuti nella saliva possono causare anche delle infezioni alle dita. Nella peggiore delle ipotesi: si possono registrare danni ai nervi irreversibili. Se mangiucchiate per troppo tempo le vostre unghie, arriverete a un punto in cui non sarà più possibile limitare i danni. Ecco perché sarebbe bene smettere quanto prima. Trovate un’alternativa, rosicchiare un bastoncino di liquirizia, masticare una gomma, o mettere in bocca una caramella, qualsiasi cosa ma evitate di continuare a distruggervi le mani. Chi non preferisce avere mani e unghie sopratutto belle curate, in fondo le mani sono il bigliettino da visita di ognuno di noi, e quindi mi raccomando oltre alla bellezza delle vostre mani pensate anche alla loro salute, ed evitate di rosicchiare.

 Fonte:  www.perdavvero.com