domenica 3 dicembre 2017

Stabile ma ancora gravissima”: Sul Web la presunta causa del Malore di Nadia Toffa fa discutere

Una "patologia cerebrale" la causa del ricovero di Nadia Toffa, l'inviata del programma Mediaset 'Le Iene' colta ieri da un malore. 38 anni, volto di tante inchieste della trasmissione, Toffa era stata trasportata d'urgenza nel reparto di terapia intensiva dell'Ospedale di Cattinara nel primo pomeriggio, dopo essersi sentita male in un albergo di Trieste. Dopo le prime cure e un rinvio dovuto alle condizioni del tempo su Trieste, in serata Nadia è stata trasferita al San Raffaele di Milano con un mezzo dell'elisoccorso e con trasporto protetto. La direzione di Asuits, l'Azienda ospedaliera universitaria di Trieste, ha fatto sapere che al momento del trasferimento le condizioni della conduttrice erano stazionarie. (leggi dopo la foto)


Poco più di un anno fa, Nadia Toffa fu ricoverata in day hospital, per togliere un neo: “Ho fatto la mappatura dei nei e me ne avevano trovato uno davvero brutto”. A dissipare le ansie dei fan era stata la stessa Nadia, postando sui social una sua foto sorridente dopo l’intervento, con tanto di “cuffietta” da sala operatoria ancora in testa. (leggi dopo la foto)

E in rete, dove si fa presto a far ''fue più due''', fioccano le supposizioni su ciò che potrebbe essere capitato a Nadia: plausibile l’ipotesi che quel neo (un melanoma 'preso in tempo') si sia successivamente diffuso? Per il momento, quest’ipotesi non è stata confermata. Le condizioni della show girl invece sono tutt’ora critiche. Dopo il trasporto tramite eli-ambulanza al San Raffaele di Milano, il team specializzato di neurologi ha tranquillizzato l’opinione pubblica definendo le condizioni di Nadia “stazionare” ma pur sempre critiche.
Questa notte dovrebbe esser stata decisiva un bollettino medico più accurato e dettagliato sarà disponibile in mattinata.

fonte